Dervisci rotanti: Assistere a una cerimonia di Sema a Istanbul

Mentre a Istanbul ho assistito ad una Cerimonia di Sema dove i dervisci sufi vorticanti si girano in uno stato di trance che li avvicina a Dio.

Dervisci rotanti: Assistere a una cerimonia di Sema a Istanbul

Mi sono scosso sul mio sedile mentre i cinque mistici ammantati sbattevano le palme a terra e si alzavano all’unisono. L’intera stanza era silenziosa e si poteva sentire un’inspiegabile energia nell’aria.

Qui ero seduto in un hamam di 550 anni a Istanbul pieno di diverse centinaia di persone, in procinto di assistere ad una danza spirituale così privata ma intrigante. Ero qui per vedere i famosi dervisci sufi che girano in uno stato di trance in quella che è conosciuta come Sema Ceremony, una danza vorticosa che si dice che libera l’anima dagli affari mondani e la eleva più vicina a Dio.

La cerimonia è iniziata con un ensemble che suonava una serie di strumenti musicali che non avevo mai visto né sentito prima. Rivestito di nero, i dervisci sono emersi e si sono diretti al centro della stanza. C’erano archi, passi lenti e preghiere mormorate, ma l’intera esperienza è stata un mistero per tutti gli spettatori, poiché non c’era alcuna narrazione che spiegasse cosa stava accadendo.

Lentamente, uno ad uno ad uno i dervisci cominciarono a gorgogliare in posizione. Iniziò con una leggera rotazione in senso antiorario che si fece sentire quando alzarono le braccia verso il cielo, e le loro gonne cominciarono lentamente ad alzarsi e ad alzarsi.

Mi sentivo quasi come un po’ un intruso nel vedere qualcuno compiere un viaggio spirituale davanti ai miei occhi, ma allo stesso tempo era il genere di cose in cui non riuscivo a smettere di guardare. Era affascinante.

L’ordine Mevlevi dei dervisci rotanti

Per darvi un po’ di informazioni di fondo, i dervisci vorticosi che ho visto esibirsi quella notte facevano parte dell’Ordine Mevlevi, un ordine sufi che fu fondato a Konya, in Turchia, nel XIII secolo.

Mentre oggi è possibile vedere i dervisci eseguire questa danza conosciuta come la Cerimonia di Sema in pubblico, questo non è sempre stato il caso.

L’Ordine Mevlevi si diffuse durante il periodo ottomano, ma la loro pratica fu vietata nel 1925, subito dopo che la Turchia ottenne l’indipendenza dagli ottomani e divenne una repubblica. Durante questo periodo, i vorticosi dervisci furono visti con sospetto e la loro tradizione fu costretta ad andare sottoterra. Solo nel 1954 i dervisci sufi ottennero il diritto parziale di esibirsi di nuovo in pubblico, principalmente come attrazione per i visitatori della Turchia.

Oggi la Cerimonia di Sema fa parte dei capolavori del patrimonio orale e immateriale dell’umanità dell’UNESCO. Con oltre 800 anni di patrimonio, la tradizione è considerata un pezzo importante del patrimonio della Turchia e il rituale è insegnato da università e organizzazioni culturali come un modo per preservare la storia e trasferirla alle generazioni future.

Il significato dietro l’abito derviscio

L’abito derviscio ha un sacco di simbolismo dietro di esso. I loro abiti bianchi, noti come tennure, sono un simbolo di morte. I loro lunghi mantelli neri indossati prima dell’inizio della cerimonia sono conosciuti come hırka e simboleggiano la tomba. Infine, i cappelli marroni in feltro, detti kûlah orsikke, rappresentano la pietra tombale. In breve, il loro vestito simboleggia la morte dell’ego nella loro ricerca di avvicinarsi ad Allah.

Dove guardare una Cerimonia di Sema

Ci sono molte sale in tutta Istanbul dove è possibile guardare i dervisci vorticoso eseguire la Cerimonia di Sema. Ho attraversato il teatro di danza Hodjapasha che si trova a Sirkeci, non lontano dalle principali attrazioni turistiche.

Quello che mi è piaciuto di più di questo particolare teatro di danza è che è ambientato in un vecchio bagno turco che ha più di 550 anni. Questo vecchio hamam, utilizzato sia da uomini che da donne, è stato in funzione fino al 1988! Sedersi sotto la cupola del bagno principale e guardare i dervisci gorgogliare in un ambiente storico ha reso l’esperienza ancora più speciale. È una di quelle cose che devi fare quando sei a Istanbul!

Altre informazioni

– La performance di Istanbul Dervisci si svolge tutti i giorni alle 19:00. – I biglietti per adulti sono di 60 lire turche (circa 30 dollari USA) e questo include un rinfresco. – Lo spettacolo ha una durata di un’ora e non ci sono fotografie, video e non sono ammessi applausi. – L’indirizzo è Ankara Caddesi, Hocapaşa Hamam Sok No. 3B

(Le foto dei dervisci in questo post sono state prese dal sito web del Hodjapasha Dance Theatre, dato che purtroppo non ho avuto la possibilità di fotografare i dervisci!)

Hai mai visto i dervisci vorticosi? O avete mai visto un altro ballo spirituale?

Condividi su

Audrey è il creatore di That Backpacker e ha trascorso gli ultimi anni attraversando il mondo con un notebook in una mano e una macchina fotografica nell’altra. Le piace viaggiare, fare video su YouTube e bere zuppa piccante!

Like this post? Please share to your friends:
Ashkelon Plus
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: