Una guida per gli ansiosi: 11 superstizioni giapponesi per la sfortuna – Matador Network

Matador è un marchio di viaggi e lifestyle che ridefinisce i media di viaggio con storie di avventura all’avanguardia, fotogiornalismo e commenti sociali.

Una guida per gli ansiosi: 11 superstizioni giapponesi per la sfortuna

Se il pensiero di essere maledetto con la sfortuna durante il vostro soggiorno in Giappone è inquietante, ecco alcune superstizioni giapponesi ben note e cosa potete fare per evitare che le loro maledizioni vengano dalla vostra parte.

1. Kita makura o il cuscino rivolto a nord

Assicurati che il cuscino non sia rivolto a nord, perché è il modo in cui i cadaveri sono posizionati ai funerali buddisti. Portate con voi una bussola, se necessario.

2. Tagliare le unghie di notte

Se sei un tagliaunghie notturno, i tuoi genitori potrebbero morire prima che tu li riveda – o almeno così dice il proverbio. I tuoi compagni di ostello probabilmente troveranno il suono dell’unghia che taglia unghie un fastidio quando cercano di dormire.

3. Mettere le bacchette in verticale in una ciotola di riso

Accoltellare le bacchette in una ciotola di riso può farti guadagnare qualche fastidioso sguardo, dato che il gesto è riservato solo per le cerimonie funebri. Per riposare le bacchette, usa l’hashioki (resto bacchette) in dotazione, oppure sdraiale lateralmente sulla ciotola di riso.

4. Evitare i numeri 4 e 9

Si può notare che in alcuni ospedali giapponesi mancano le camere numero 4 e 9. Il numero 4 è letto come “shi”, che significa anche morte, e 9 è “ku”, è la parola per la sofferenza.

Per coloro che stanno per partorire, assicuratevi che il numero della vostra camera d’ospedale non sia 43-“shi san” significa ancora nascita. Ho sentito che alcuni reparti di maternità non hanno quel numero di camera per questi motivi.

5. Fischietti di notte

Molte superstizioni giapponesi provengono da vecchie saggezza popolare: la notte è un periodo tranquillo, e coloro che fanno rumore saranno presi di mira dai cattivi.

6. Il sandalo di geta rotto

In occidente, è la rottura di uno specchio che segnala le cose brutte che verranno, mentre in Giappone, è lo scoppio di una cinghia di fuga. Non comprate el cheapos dal negozio da 100 yen se non sopportate l’idea di avere una fuga di sfortuna.

7. 7. Puntare l’indice o il pollice in presenza di un carro funebre.

Puntare l’indice verso i morti implica insulto, ma il pollice è presumibilmente peggio – la parola per pollice è “oya yubi”, e oya significa genitore. Un pollice esposto, o o oya in prossimità di un carro funebre, significa che la vostra gente sarà il prossimo ad andare.

Tieni tutte le dita in tasca se non sei sicuro – in questo modo non desideri ammalare i tuoi genitori o insultare involontariamente uno spirito.

8. Vedere un ragno del mattino versi di un ragno della sera

Tenetevi pronti ad uccidere il visitatore ragno del mattino perché è di buon auspicio, ma andate avanti e picchiate il visitatore della sera, dato che i ragni del pomeriggio sono considerati sfortuna. Non sono sicuro di come questa regola si applicherebbe ad un ragno da compagnia che si vede giorno e notte.

9. Si può essere nel vostro yakudoshi (sfortuna) anno già

Gli uomini e le donne sono noti per avere diversi anni di sfortuna, quando gli ostacoli e la sofferenza sono noti a picco. Se la tua età è rappresentata qui sotto, non disperare, perché qualche centinaio di yen in un santuario locale ti farà avere un amuleto speciale o omamori-ricordate di chiedere quello specificamente formulato per lo yakudoshi, e portarlo con te in ogni momento.

Per quanto allettante possa essere, non aprire la busta dell’amuleto, in quanto sarete colpiti da un doppio whammy di yaku doshi e bachi (maledizione).

Yakudoshi anni per gli uomini: 24,41,60 (sfortuna) 25,42,61 (super sfortuna)

per le donne: 18,32,36 (sfortuna) 19,33,37 (super sfortuna)

10. 10. Donne nate durante l’anno del cavallo del fuoco

L’anno del cavallo del fuoco, o uma hinoe uma si verifica ogni 60 anni – le donne nate allora sono considerate abbastanza focoso da distruggere gli uomini, rendendoli così sfortunati in amore e matrimonio. Se pensi di essere sposato con uno, o sei uno di te stesso, tu o il tuo coniuge avresti dovuto nascere nel 1906 o 1966.

Tua figlia può essere un cavallo da fuoco ardente se è nata nel 2006, e se non hai avuto modo di avere una figlia da cavallo da fuoco ma ne vuoi uno, pensa di partorire nel 2066, l’anno successivo del cavallo da fuoco.

11. Nascondi la pancia al dio del tuono

Se si dorme con l’ombelico esposto durante una notte fragorosa, ci si può svegliare il giorno dopo e rendersi conto che l’ombelico era stato preso dal dio del tuono – o almeno così va il folclore.

Per la pace della mente, ottenere un haramaki-un ampio, biancheria intima di cotone elastico, indossato sopra la pancia per evitare un freddo pancia, per guidare il dio tuono lontano dalla vostra innie o o outie (gli piacciono entrambi). La cosa bella di haramakis -Se si esaurisce i vestiti, possono essere indossati come un micro mini, basso sui fianchi, o come un top a tubo, e sono disponibili in molti colori diversi. Il mio preferito è quello rosa Hello Kitty.

Like this post? Please share to your friends:
Ashkelon Plus
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: